Cosmesi naturale, biologica e anche ecologica?

“la bellezza non deriva solo dalla cura della propria esteriorità,
ma è anche riflesso della propria interiorità ed eticità”

cosmetici bioL’approccio alla cosmesi naturale e biologica sta riscuotendo una crescente attenzione da parte del consumatore grazie ad un rinnovato interesse verso il consumo ecosostenibile in diversi ambiti, dal settore alimentare fino al mondo della cosmetica. Questa importante tendenza nel consumo critico stimola gli addetti ai lavori a fare chiarezza riguardo ai concetti di naturale e di biologico al fine di determinare una scelta informata e consapevole:

Cosmetici naturali
Prodotti naturali formulati quasi esclusivamente con ingredienti di origine vegetale. La cosmesi naturale non prevede l’utilizzo di sostanze chimiche come siliconi, petrolati, oli minerali, polimeri e conservanti di sintesi. La ricerca è volta a sperimentare prodotti più dermocompatibili al fine di limitare al minimo l’insorgenza di stati irritativi e sensibilizzazioni.

Cosmetici Eco-Bio o biologici
I prodotti ecosostenibili e biologici sono formulati con un’attenzione maggiore nei confronti dell’ambiente quindi ecosostenibili e hanno una quota considerevole di ingredienti composti di origine vegetale e provenienti da agricoltura biologica. La eco-bio cosmesi rivolge una considerazione maggiore al metodo di produzione delle materie prime, che derivino da agricoltura biologica e rispettino il benessere dell’animale. Inoltre, è auspicabile che gli imballaggi e il packaging siano prodotti mediante processi ecocompatibili.

Perché scegliamo un cosmetico naturale o biologico e quali ripercussioni può avere la scelta di un cosmetico biologico?
Di certo una delle motivazione principali risiede nel fatto che la scelta di un cosmetico naturale risponde ad una maggiore sensibilità e consapevolezza etica nei confronti delle tematiche ambientali, possibilmente senza rinunciare all’efficacia del prodotto cosmetico. La scelta del cosmetico biologico risponde ad un rinnovato interesse di tutti gli interpreti della filiera produttiva verso l’inquinamento ambientale ed il consumo ecosostenibile.