Problemi di ritenzione idrica? Depuriamoci naturalmente!

Spesso ci capita di avere le gambe gonfie, con sensazione di stanchezza, formicolii e ritenzione idrica. Si tratta di un problema molto diffuso per entrambi i sessi, che oltre ad essere antiestetico, può essere causa di numerosi fastidi. Le cause di questa ritenzione di liquidi nei tessuti possono essere tante: molte ore di lavoro in piedi, uno stile di vita sedentario, il consumo eccessivo di sale, problemi renali, scarpe scomode, eccessivo accumulo di tossine, il consumo di farmaci…

depurplus_collageSi possono però adottare alcuni accorgimenti per attenuare il problema. In estate, ad esempio, con il caldo, si possono utilizzare getti di acqua fredda sotto la doccia o fare un pediluvio, entrambi i trattamenti riattivano la circolazione, il cui rallentamento è collegato alla ritenzione idrica e al gonfiore. Altri consigli possono essere quello di fare massaggi drenanti e attività fisica costante, ma non si può pensare di affrontare questo tema senza partire da una corretta alimentazione. Prima di tutto si può cominciare bevendo molta acqua e proteggendo la funzionalità degli arti inferiori attraverso l’assunzione di principi attivi antiossidanti, come le vitamine C ed E, i minerali Zinco e Rame e i flavonoidi del Mirtillo rosso (Cranberry).

Molto utile può essere l’assunzione di un rimedio naturale come l’integratore alimentare Depur plus, che, oltre a contenere i componenti già evidenziati, è stato pensato per favorire la fisiologica attività dell’apparato urinario, la cui funzione principale è quella di eliminare le scorie derivanti da processi metabolici, oltre a mantenere il bilancio idrico e ionico dell’organismo.

I principi attivi di Mirtillo rosso svolgono una funzione protettiva, riducendo i processi infiammatori e mantenendo la buona salute dei reni, anche attraverso un’azione protettiva nei confronti delle infezioni.[1] Questa attività è supportata anche dalla Betulla, pianta contenente salicilati naturali e dalle proprietà antiossidanti,[2]  e dagli oli essenziali di Carvi, Cajeput e Ginepro.

Depur PlusPer favorire la funzione renale e la depurazione sono presenti diversi estratti vegetali, ai quali sono riconosciute proprietà diuretiche: la Solidago o Verga d’oro, l’Ortosifon, la Pilosella e il Tarassaco, che favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei e la funzione urinaria, contribuendo alla riduzione del ristagno di liquidi. Il tarassaco apporta, in più, proprietà coleretiche, stimolanti la digestione e depurative, utili nei momenti in cui è necessaria una detossificazione.

L’Equiseto, pianta erbacea nota fin dall’antichità per i suoi effetti diuretici, è conosciuta per la particolare caratteristica di essere una delle piante più antiche, capace di accumulare minerali, tra cui il Silicio, nei suoi tessuti a protezione dagli attacchi da parte di agenti patogeni. Grazie a questa proprietà remineralizzante, l’Equiseto è stato a lungo impiegato nella medicina tradizionale per vari tipi di problemi, tra cui quelli ossei[3] ed è indicato come drenante, che non interferisce con le ‘riserve di minerali’ del nostro corpo.

Depur plus si prende cura del benessere del nostro corpo, proteggendo e favorendo la corretta funzione renale e può essere “il nostro alleato di bellezza” contro la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite; può essere abbinato a trattamenti estetici, per raggiungere risultati ancora più soddisfacenti!!

[1] Maki KC et al Consumption of a cranberry juice beverage lowered the number of clinical urinary tract infection episodes in women with a recent history of urinary tract infection Am J Clin Nutr. 2016; 103(6):1434-42.
[2] Raudonė L et al. Quality evaluation of different preparations of dry extracts of birch (Betula pendula Roth) leaves  Nat Prod Res. 2014; 28(19):1645-8.
[3] Costa-Rodrigues J et al Inhibition of human in vitro osteoclastogenesis by Equisetum arvense Cell Prolif. 2012; 45(6): 566-76.